Caraibi le vacanze che tutti sognano

la sabbia dei caraibiI Caraibi sono uno di quei luoghi che ispirano immediatamente la fantasia. Un mare limpido, isole da sogno, spiagge assolate, villaggi caratteristici di pescatori e poi ancora cittadine dal lindo aspetto coloniale e una vegetazione rigogliosa che nasconde angoli di natura incontaminata: chi non desidererebbe trascorrere una vacanza tra quegli affascinanti arcipelaghi?

I nomi delle isole evocano racconti di pirati, di tesori nascosti e il clima dolce è un invito a immergersi in un’atmosfera calda e accogliente, dove si possono dimenticare lo stress e la nostra vita di tutti i giorni. Insomma i Caraibi sono il luogo ideale dove rigenerarsi e, se invece di trascorrere un soggiorno su una delle tante meravigliose isole, si sceglie una vacanza itinerante che porti alla scoperta delle bellezze degli arcipelaghi, allora quella che si prospetta è una vacanza veramente indimenticabile.
E qual è il modo migliore per andare alla scoperta delle isole caraibiche? La barca a vela.

Per trascorrere le vacanze in barca a vela ai Caraibi vengono organizzate delle vere e proprie crociere in barca a vela e non si deve credere che si tratti di una vacanza che comporta delle privazioni in un ambiente spartano: le moderne barche a vela sono dotate di tutti i comfort. Le cabine sono private e dotate di servizi e i pasti vengono consumati in una piccola e comoda saletta. Uno dei vantaggi principali di una crociera in barca a vela è il fatto che si rimane a stretto contatto con il mare e con l’equipaggio e si può così comprendere il forte legame che esiste tra l’uomo e il mare. Si tratta di una vacanza che è adatta a tutti, dalle famiglie con bambini a gruppi formati di soli adulti e a bordo non ci si annoia mai. Si possono infatti praticare attività come lo snorkeling e le immersioni e, naturalmente, si può anche mettersi alla prova cimentandosi nella vela.
Al comando delle imbarcazioni vi sono skipper esperti che possiedono esperienza di anni di navigazione nelle acque oceaniche e, in piena tranquillità, ci si può dedicare all’esplorazione di isole come la Guadalupa, le Grenadines, la Martinica e poi ancora Saint Lucia e Saint Vincent.

Le tappe previste durante la crociera in barca a vela comprendono tutti i punti più significativi dei Caraibi.
Di solito le crociere in barca a vela partono dalla Martinica, dal caratteristico porto di Le Marin, un cittadina molto frequentata dai turisti, ma che ha saputo mantenere intatto il suo fascino coloniale. Dopo aver salpato, le tappe della crociera vanno a toccare luoghi incantevoli e irrinunciabili per chi si reca ai Caraibi. La baia des Pitons nell’isola di Saint Lucia, è uno dei beni che fa parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco e la sua vista incanta ogni turista. Sono poi previste soste nella stupenda Saint Vincent e nella bellissima baia di Wallilabou per poi proseguire alla scoperta dell’arcipelago delle Grenadines, in cui ogni isola nasconde meraviglie naturali e spiagge di finissima sabbia bianca.

Ci sono Bequia con Port Elizabeth e poi i selvaggi isolotti di Tobago Cays, dove rigenerarsi con un bagno nelle acque limpide in cui nuotano coloratissimi pesci tropicali. E poi ancora Palma Island, Union Island, l’affascinante Petit Saint Vincent e le Grenadines Mayero, dove è irrinunciabile un bagno nelle acque che circondano l’isolotto di Mopion e, se ancora queste meravigliose tappe non bastassero, ci sono anche Cumberland e la stupenda Marigot Bay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.