Cimici dei letti: cosa sono e come eliminarle una volta per tutte

11 chrobak-813479_1920Le cimici dei letti sono piccoli insetti che possono infestare le camere da letto, per sopravvivere necessitano di bere sangue umano e in alcuni casi possono essere particolarmente fastidiose. Questi insetti appartengono al Cimex Lectularius e non sono molto attivi nelle ore diurne, anzi, di giorno pare che si nascondano nelle proprie tane. È di notte invece che escono allo scoperto, principalmente per nutrirsi. Esse si nutrono mediante delle punture che di norma non sono particolarmente pericolose per l’uomo, anche se possono provocare sensazioni poco gradevoli ed arrossamenti cutanei.

Le cimici sono insetti infestanti

Una delle caratteristiche più importanti delle cimici è che sono insetti infestanti, ovvero sono capaci di diffondersi con estrema rapidità in tutti gli spazi che compongono una casa. In genere le cimici sono attratte dagli appartamenti, gli hotel, gli ospedali e tutti i luoghi che possano offrire un ambiente caldo nell’arco dell’intera giornata.

Come eliminare il problema delle cimici in casa

Avere la casa infestata dalle cimici non è sicuramente una bella cosa, inoltre, diversamente da come si pensa, non è facilissimo riuscire a sbarazzarsi di questi piccoli insetti. Per questo è sempre consigliabile rivolgersi a dei veri e propri professionisti del settore in modo da poter risolvere il problema una volta per tutte. Oggigiorno è piuttosto semplice trovare figure professionali, esistono infatti ditte di disinfestazione cimici Treviso, Milano, Napoli e in tutte le più grandi città della penisola.

Come si svolge la disinfestazione da cimici dei letti

Normalmente la prima tappa della disinfestazione è quella del sopralluogo, il professionista infatti deve ispezionare ogni angolo della casa per capire se effettivamente ci siano delle cimici e se sia necessario un intervento. La fase più importante della disinfestazione è identificare in modo accurato l’estensione della infestazione, il professionista infatti deve capire il numero della popolazione delle cimici, il numero delle tane ecc. Una volta conclusa anche questa fase, occorre procedere con la preparazione, ovviamente la quantità e la qualità di essa varia a seconda del tipo e della gravità dell’infestazione. Potrebbe essere addirittura necessario eliminare alcune parti dell’arredamento, eliminare la biancheria o alcuni vestiti.

Le diverse modalità di intervento per eliminare le cimici in casa

In genere è possibile optare per prodotti naturali o per prodotti chimici, tuttavia, quasi sempre i prodotti non chimici si rivelano nettamente meno efficaci rispetto a quelli chimici e per questo vengono utilizzati di rado o in casi di infestazione minima. In ogni caso, è sempre consigliabile chiedere consiglio alle ditte specializzare in questo settore per evitare errori.

Come riconoscere le cimici da letto

Le cimici da letto adulte sono visibili anche ad occhio nudo, la loro dimensione infatti è quella di una lenticchia e hanno una forma piatta ed ovale. Il loro colore in genere è rosso-marrone e misurano all’incirca 5 millimetri. I primi luoghi da ispezionare per trovarle sono sicuramente i materassi e tutti gli angoli della casa abbastanza caldi. La loro vita media è di circa nove mesi e in questo arco temporale sono capaci di depositare milioni di uova, ed è per questo che è fondamentale individuarle il prima possibile per eliminarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.