Come fare un cambiamento di successo

purchase-3347053_1920 (1)Se vuoi dar seguito a un cambiamento di successo ci sono cinque componenti essenziali che non devi affatto sottovalutare.

Il primo è decidere di rendere la gestione dello stress e il sentirsi meglio una priorità nella propria vita. Se non diventa una priorità e non ci si impegna, la probabilità di fare un cambiamento di successo sarà molto ridotta. Devi dunque fare della riduzione dello stress e del sentirsi meglio la tua prima regola per avere successo. Pensa a qualsiasi cosa importante che tu abbia mai desiderato nella tua vita: se l’hai resa una priorità hai avuto maggiori possibilità di raggiungere quell’obiettivo o risultato. Se prendi un impegno lo porterai a termine. Dire semplicemente “ci proverò” non è sufficiente – solo l’azione produrrà risultati!

Poi, avrai bisogno di un piano. Senza un piano non avrai nessuna direzione, niente che ti guidi, niente a cui fare riferimento, e nessun modo di sapere che siete sulla strada giusta. Un piano ti aiuterà a pensare a ciò di cui avete bisogno per avere successo: Quali sono i tuoi obiettivi? Sono realistici? Quali passi farai? Di quali risorse avrai bisogno? Quali sfide dovrai affrontare lungo la strada e come le supererai? Ad alcune persone piace avere un piano formale, altre non lo fanno perché sentono che può essere troppo rigido o che non possono cambiarlo mentre vanno avanti. I piani sono fatti per essere aggiustati e aggiornati – ti danno solo una direzione chiara. Alcune persone pensano che sia opprimente creare un piano. Scoprirai che non è così!

Avrai anche bisogno di supporto. Ammettiamolo, nessuna persona è un’isola. Anche i medagliati d’oro olimpici hanno allenatori e compagni di squadra che li sostengono. Se hai intenzione di avere successo, avrai anche bisogno di supporto per le seguenti ragioni: per aiutarti a mantenerti motivato, per fornirti una guida, per tenerti in pista, per renderti responsabili e per aiutarti a mantenerlo una priorità. Il sostegno può arrivare in diversi modi: libri, riviste, risorse online, amici, famiglia, gruppi, classi, club della salute, video e audiocassette, e risorse professionali come medici, terapisti, life coach, ecc.

Non avere paura di dire alle persone cosa stai facendo e come vuoi specificamente che ti aiutino. Per esempio, potresti dire al tuo partner che hai iniziato un programma di riduzione dello stress e che quando torni a casa dal lavoro vorresti avere 20 minuti per decomprimere.

Un cambiamento di successo richiede che ti premi adeguatamente. Devi avere ricompense a breve termine e a lungo termine, in modo da rinforzare positivamente i cambiamenti che stai facendo. Come ti ricompenseresti? Più personale è la ricompensa, meglio è. Più frequenti sono le ricompense, più saranno efficaci. Una volta alla settimana va bene, con ricompense più grandi alla fine di ogni due o quattro settimane, e poi di nuovo alla fine di un paio di mesi. Puoi anche premiarti ogni giorno! Gli psicologi ci dicono che ci vogliono da trenta a sessanta giorni perché un nuovo comportamento diventi un’abitudine.

Ecco alcune idee di ricompensa per farvi pensare: farti fare un massaggio, vai al cinema, concediti del tempo libero extra, programma una fuga piacevole, inizia un hobby, compra un oggetto personale unico, vai a un concerto o a uno spettacolo teatrale, fai un buon pasto fuori, vai a trovare un vecchio amico, apri un conto di risparmio che abbia uno scopo speciale.

Infine, il tuo piano deve essere rivisto e cambiato in modo da poter vedere cosa sta funzionando, cosa non sta funzionando e perché, e poi fare delle revisioni. Se il tuo piano non funziona potresti decidere di non fare nulla! Ricorda, le informazioni nel tuo piano non sono scolpite nella pietra – sono fatte per essere riviste e cambiate. Pianifica di rivedere il tuo piano settimanalmente – metti il tempo di pianificazione su un calendario o nella tua agenda.

Insomma, i cinque passi chiave per un cambiamento di successo sono:

  1. Prendere un impegno e stabilire la gestione dello stress come priorità
  2. Creare un piano
  3. Sostenere
  4. Ricompense
  5. Riesaminare e rivedere il tuo piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.