Come scegliere il lettino

L’offerta di lettini per bambini presente sul mercato è abbastanza ampia, anche se possiamo evidenziare come la gran parte di questi prodotti presentano delle caratteristiche di sicurezza che li rendono adatti per questo utilizzo. In linea generale il lettino si utilizza a partire dai 4-6 mesi, fino ai primi anni di età del bambino, che in seguito potrà riposare in un letto per bimbi più grandicelli, privo di spondine e di facile accesso.

Come si usa il lettino

I lettini per bambini sono il luogo in cui il bimbo riposa; visto che stiamo parlando di piccoli in tenera età, è importante che non li si consideri dei semplici mobili, ma dei veri e propri luoghi in cui il bambino trascorrerà molte ore della sua giornata. Il lettino si utilizza per il riposo, che per un bimbo di pochi mesi avviene per molte ore al giorno: sia durante la notte, sia per parte della mattinata e del pomeriggio. Non sono da considerare o utilizzare come box per il gioco, ma solo per i momenti di riposo. Un lettino per bambini di buona costruzione nei primi mesi di vita può alloggiare comodamente la culla, in modo da poterlo usare come appoggio già nei primi giorni di vita del bambino.

Le caratteristiche di un lettino ideale

Il lettino per bambini deve rispondere a delle esigenze di base abbastanza importanti. Come abbiamo detto prima, i lettini per bambini in commercio in Italia rispondono a queste esigenze, in quanto devono essere conformi ai regolamenti stabiliti dalla legge. Per poter essere adatti al riposo del bambino il lettino deve essere munito di sponde, alte almeno 60 cm, con sbarre che abbiano tra loro una distanza pari a 6-7,5 cm. Il materasso dovrà essere anallergico e di facile pulizia, così come lenzuola, coperte e cuscino. I lettini oggi in commercio hanno cuscini realizzati in materiale particolare, adatto a rimuovere qualsiasi possibilità di soffocamento, perché sia i bimbi, sia i genitori, dormano sonni tranquilli.

Qualche elemento aggiuntivo

Il lettino è una parte fondamentale della camera del bambino, che lo utilizzerà per alcuni anni. I modelli migliori hanno la possibilità di rimuovere totalmente le sponde laterali e di abbassare il piano del materasso. Questo permette di usare il lettino anche fino a 4-6 anni, rendendolo un piccolo letto di facile accesso per il bambino che già cammina e si muove autonomamente. Alcuni modelli sono particolarmente robusti, perfetti per poter essere utilizzati anche per i futuri fratellini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.