Come scegliere l’arredamento del bagno?

bagno grigioPer chi avesse le idee poco chiare su come scegliere l’arredo bagno, ecco qualche consiglio che può rendervi la missione possibile e anzi divertente. Arredare un bagno, negli ultimi tempi, è divenuto sempre più un fattori di gusto e di scelta.

Il bagno deve innanzitutto rispondere a esigenze di relax, si tratta della stanza dove ci si rilassa dopo una giornata trascorsa fuori casa, di corsa nel tumulto delle faccende quotidiane.
E’ importante quindi scegliere l’arredo bagno tenendo conto di questa condizione di partenza, la ricerca del relax, ma anche considerando lo stile della casa e i propri gusti personali.

Ma non dimenticate la funzionalità: tutto ciò che è in bagno dai sanitari, lavabi, docce e vasche deve essere anche pratico e rispondere a dei bisogni, non solo bello esteticamente.

Nella scelta dell’arredo bagno bisogna considerare un margine limite di budget. Sono tantissime le proposte disponibili in commercio, ma non tutte sono accessibili, variando molto nei prezzi e nei materiali. Un altro elemento da considerare, poi, riguarda lo spazio disponibile in casa. Se disponiamo di spazio a sufficienza, possiamo anche decidere di installare una vasca indipendente, un doppio lavabo.


Lo stile che scegliamo per l’arredo bagno deve essere in linea con il resto della casa. Chi ama lo stile minimalista, arrederà il bagno con complementi e accessori da linee minimal ed essenziali, con geometrie dalle tinte neutre.

Un colore di tendenza per il bagno in questo 2015 è il grigio cemento, che si presta benissimo per i rivestimenti alle pareti e del pavimento, ma non solo. Questa nuance è ideale anche per i lavabi e i ripiani d’appoggio. Inoltre si può abbinare al legno naturale, per rendere l’ambiente più accogliente.

Realx nella vasca da bagno…una delizia per molti che desiderano trovare in casa un momento da dedicare a loro stessi. Un bagno che si adatta bene a queste esigenze è quello in stile giapponese.

I materiali per ottenere questo bagno sono scelti fra quelli naturali, le linee sono geometriche e pulite, la vasca si presenta grande, con piante e candele tutt’intorno!


Come scegliere l’arredo bagno
 per una sala vintage? L’atmosfera deve far rigorosamente compiere un salto all’indietro, in un passato di cui vogliamo dare un’idea chiara dal punto di vista estetico. Scegliamo come primo elemento di questa ricerca una vasca indipendente da mettere al centro della stanza. Ad essa potete abbinare anche una rubinetteria a tinte dorate e d’argento, e come rivestimento alle pareti potete scegliere piastrelle bianche rettangolari.


Rivestimenti per tutti i gusti e stili…per dare al vostro bagno un carattere ed un’identità precisi. Non esitate a sfogliare fra le pagine del sito e cercate il vostro brand!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.