Come sono fatti i pannelli fonoassorbenti e a cosa servono.

I pannelli fonoassorbenti sono utilizzati per ridurre il rumore e controllare il suono in molti spazi diversi; sono disponibili in commercio in un’ampia varietà di dimensioni, tipi e colori per soddisfare i requisiti di progettazione, budget e durata.

Inoltre possono essere realizzati in vari materiali: tessuto, schiuma acustica ignifuga, poliestere, polipropilene, cotone e fibra di vetro. Cerchiamo di conoscerli meglio con l’aiuto dello staff specializzato del sito Pannellifonoassorbenti.net

 

Come funzionano

Quando le onde sonore colpiscono questo tipo di pannelli, vengono assorbite e si dissipano rapidamente, insonorizzando il rumore.

Quando le onde sonore viaggiano attraverso l’aria, e colpiscono i pannelli insonorizzati, le fibre di vetro o i pori della schiuma vibrano, aumentando l’attrito. Queste vibrazioni raggiungono rapidamente un punto in cui viene creata abbastanza frizione per la conversione dell’energia sonora in energia cinetica (di calore), che è semplicemente l’energia di un oggetto in movimento.
Poiché l’energia cinetica non può essere contenuta, si dissipa rapidamente, senza rilasciare onde sonore e, naturalmente, nessun suono.

Utilizzi tipici dei pannelli fonoassorbenti

L’installazione di questi prodotti può offrire altri vantaggi, oltre alla classica insonorizzazione, tra questi vi è la qualità acustica: utilizzando i pannelli insonorizzanti, è possibile rendere molto più chiari e nitidi i suoni.

Ciò porta ad una migliore intelligibilità del parlato nelle aule o nei luoghi di spettacolo. Eliminano il rumore indesiderato per ottimizzare la resa acustica degli ambienti.
I pannelli fonoassorbenti sono presenti in commercio in una gamma di finiture decorative e possono essere montati sia su pareti che soffitti.

Sono ideali per essere utilizzati in una varietà di spazi, tra cui:

Auditorium: con pannelli insonorizzati, è possibile migliorare la chiarezza del suono in un auditorium riducendo il rumore di fondo dovuto agli echi.

Biblioteche: l’insonorizzazione della biblioteca rappresenta un’opzione formidabile per ridurre le distrazioni del rumore contenendo il rumore in eccesso.
I pannelli murali più spessi riflettono, assorbono e dissipano più onde sonore. Quanti se sono posizionati all’interno di un’area chiusa influenzano anche la quantità di riduzione del suono sperimentata nella stanza.

Come sono fatti

Solitamente la superficie esterna è realizzata in acciaio perforato, che li rende resistenti e di facile manutenzione, in modo che possano essere utilizzati in molte applicazioni diverse, sia da esterno che da interno.

I pannelli insonorizzati migliori sono in fibra di vetro avvolti in tessuto, che offrono un controllo del rumore superiore per una vasta gamma di applicazioni. Questi possono sembrare soffici al tatto e possono essere utilizzati per limitare gli echi in aree più grandi, come sale per banchetti e palestre.

Pannelli fonoassorbenti avvolti in tessuto

I pannelli insonorizzanti avvolti in tessuto offrono prestazioni acustiche senza precedenti. Sono disponibili in numerose finiture, dimensioni e configurazioni avvolgenti e offrirono un eccezionale potenziale di design. Con i pannelli insonorizzati avvolti in tessuto, puoi sfruttare i vantaggi di un prodotto acustico di livello professionale. Oltretutto, possono essere montati a parete o a soffitto con facilità, in modo che non ci sarà di preoccuparsi di un lungo processo di installazione.

Pannelli in legno insonorizzati

I pannelli in legno acustico perforato riducono i livelli di rumore proiettati da altoparlanti e riducono i riverberi sonori all’interno di un edificio. I pannelli acustici in legno sono disponibili in varie dimensioni, impiallacciature, finiture e motivi e migliorano lo stile e l’atmosfera di qualsiasi area con eleganza e raffinatezza. Possono essere personalizzati con il modello del progetto e montati a soffitto, a parete o sospesi. Inoltre, i pannelli in legno acustico perforato offrono numerosi vantaggi, tra cui:

– Assorbimento acustico superiore: silenziano uno spazio assorbendo e diffondendo il suono.
– Privacy aggiuntiva: ti consentono di aggiungere privacy e intimità a uno spazio.
– Qualità audio migliorata: i pannelli possono aiutarti a migliorare la qualità di ascolto e registrazione e l’intelligibilità del parlato.

Pannelli insonorizzati in fibra di vetro

Tipicamente, i migliori pannelli fonoassorbenti sono quelli in fibra di vetro avvolti in tessuto. Questi offrono un eccezionale controllo del rumore per una vasta gamma di applicazioni e sono venduti in molti formati, colori e tipi per soddisfare i requisiti di budget e di progettazione.

Pannelli in schiuma insonorizzante

La schiuma acustica impedisce alle onde sonore di riflettere i soffitti, i muri e altre superfici dure. La schiuma assorbe le onde sonore per offrire un ambiente fluido, silenzioso e calmo. Consente inoltre, di ridurre i rumori provenienti da fonti esterne e impedire loro di infiltrarsi in un edificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.