Come usare l’acqua ossigenata per sbiancare i denti

Vuoi sapere come si usa il perossido di idrogeno come sbiancante per i denti? Innanzitutto, sappi che prima di fare una simile operazione sarebbe opportuno parlarne con il tuo dentista che… probabilmente ti consiglierà metodi meno rischiosi e più benefici per la tua salute.

Detto ciò, esistono due modi. Il primo è agitare la sostanza (diluita!) intorno alla bocca, mentre il secondo è mescolarlo con del bicarbonato di sodio e appoggiandolo sui denti come se fosse una pasta, prima di risciacquare.

Se vuoi usare il metodo del risciacquo, abbi cura di mescolare quantità uguali di perossido di idrogeno con acqua e agita questa miscela intorno alla bocca per massimo 20-30 secondi. Quindi, butta fuori la soluzione dalla tua bocca, cercando ovviamente di non ingoiare nessuna quantità di questa sostanza. Risciacqua dunque in maniera accurata.

Se invece vuoi usare il perossido di idrogeno come se fosse una pasta, mescola alcuni cucchiaini di bicarbonato di sodio in un piatto con una piccola quantità di perossido. Usa un cucchiaio per mixare i due ingredienti e aggiungi un po’ di perossido fino ad ottenere una pasta densa. Utilizza quindi uno spazzolino da denti per applicare la pasta sui denti usando piccoli movimenti circolari per due minuti circa, e lascia la pasta ancora un po’ (non più di 1-2 minuti). Quindi, sciacqua accuratamente la pasta facendo scorrere l’acqua intorno alla bocca, e assicurati di rimuovere tutta la pasta.

Naturalmente, si tratta di metodi che richiedono una grande cautela da parte tua. Il nostro consiglio è dunque quello di parlarne prima con il tuo medico / dentista, e valutare con lui cosa sia meglio fare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.