Come vestirsi nell’ambiente di lavoro

writing-1149962_1920Nella maggior parte degli ambienti di lavoro, è meglio vestirsi in modo conservativo. Quindi, in generale, l’opzione più sicura è quella di attenersi a vestiti ben aderenti e conservativi. Evitate abiti vistosi o sgargianti che attirano l’attenzione della gente lontano dal vostro ruolo professionale.

È importante che gli uomini si assicurino che i loro abiti calzino bene e siano di buona qualità. Un abito trasandato, largo, fuori moda o anche troppo appariscente sarà percepito come non professionale.

Allo stesso modo, una cravatta o una camicia vistosa rischia di mandare il messaggio sbagliato. Se guardi il tuo abbigliamento nel suo insieme, dovresti essere in grado di giudicare se tutti i vestiti funzionano insieme. I calzini bianchi, per esempio, non funzioneranno mai con un abito scuro.

Le donne hanno più libertà nel vestire, ma un abbigliamento vistoso o sciatto è ancora inappropriato. Per esempio, è improbabile che un abito giallo lucido trasmetta un’immagine adeguatamente professionale.

A meno che la tua organizzazione non stabilisca esplicitamente un codice di abbigliamento, sia gli uomini che le donne possono avere una certa libertà nello scegliere cosa indossare, e una serie di abiti di diverso tipo possono essere adeguatamente professionali.

Uomini

È ampiamente accettato che le regole di abbigliamento professionale degli uomini sono più severe di quelle delle donne. Spesso l’aspettativa in un ambiente professionale è che un uomo si vesta in modo formale. Gli uomini possono indossare qualsiasi abito di colore conservativo – nero, blu navy, grigio scuro o gessato – con una camicia discreta e una cravatta complementare. La scarpa consigliata è il modello presidenziale nero con lacci.

Come esempio, un uomo indossa un abito grigio scuro, una camicia grigio chiaro e una cravatta con un sottile motivo maculato marrone e crema. Le scarpe sono stringate in pelle nera con punta quadrata.

Donne

Le donne possono indossare un tailleur o una giacca con una gonna. Pantaloni e giacca sono solitamente considerati migliori per un abbigliamento business casual. Le donne hanno più libertà di colore rispetto agli uomini, ma qualsiasi cosa sobria è ancora preferita ai colori forti. La scarpa professionale consigliata è la classica décolleté.

Una donna dall’aspetto professionale indossa un tailleur pantalone grigio con sottili gessature bianche, scarpe nere classiche e una camicetta rosa pallido.

Per ottenere il meglio da ciò, può essere utile organizzare il tuo guardaroba esistente. Per esempio, inizia a suddividere i tuoi vestiti in categorie: casual, professionale e da buttare o regalare. Dopo aver fatto un po’ di ordine potrai giudicare se hai bisogno di acquistare nuovi abiti professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.