Concerti Tour 2015: Vasco, doppia data a Firenze

vascoGrande notizia per tutti i fans del mitico Vasco Rossi: pochi giorni fa è stata annunciata l’aggiunta di una seconda data per Firenze !
Stiamo parlando del Tour 2015 di Vasco Rossi, il LiveKom.015 che anche quest’anno vedrà Vasco Rossi sul palco degli stadi di mezza Italia.
Il tour 2015 di Vasco Rossi infatti partirà il prossimo 7 Giugno con il concerto che si terrà a Bari allo Stadio San Nicola. Dopo si passa a Firenze, Milano, Bologna, Torino, Napoli ed infine un doppio appuntamento a Padova con il concerto finale che si terrà Lunedi 13 Luglio 2015.
Ecco quindi tutte le date del Tour di Vasco Rossi 2015:
7 e 8 giugno Bari, Stadio San Nicola
12 e 13 giugno Firenze, Stadio Franchi
17 e 18 giugno Milano, Stadio San Siro
22 e 23 giugno Bologna, Stadio Dall’Ara
27 e 28 giugno Torino, Stadio Olimpico
3 luglio Napoli, Stadio San Paolo
8 luglio Messina, Stadio San Filippo
12 e 13 luglio Padova, Stadio Euganeo
Soprattutto per quanto riguardo i Concerti Firenze, si tratta della prima volta nella storia dei vari tour di Vasco Rossi che si esibirà per due volte consecutive allo Stadio Artemio Franchi.
Sicuramente un’occasione imperdibile dopo che nel 2014 Vasco si era esibito solo, si fa per dire, in 7 concerti tutti a Roma e Milano e che i biglietti per la prima data a Firenze, quelli di Venerdi 12 Giugno 2015 erano andati letteralmente a ruba e terminati nel giro di un paio d’ore.
Il Tour 2015 di Vasco Rossi segue la pubblicazione di “Sono innocente”, diciassettesimo album in studio di Vasco uscito il 4 Novembre 2014 e che ha raggiunto il primato di Disco più venduto dell’anno in Italia.
Sempre sulla bocca di tutti, odiato o amato, Vasco Rossi pur essendo nel mondo della musica dalla fine degli anni ’70, risulta essere il prodotto della musica italiana più conosciuto e vincente; l’unico a riempire costantemente tutti gli Stadi d’Italia; l’unico artista italiano capace di fare sold-out nel giro di pochi minuto od ore.
E anche quest’anno lo vedremo sul palco sapendo che sicuramente non ci deluderà, Forza Vasco !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.