Contattare un’azienda di autospurgo

Capita spesso di vedere i grossi camion delle aziende di autospurgo, e di sperare che non ci servano mai. I mezzi delle aziende di autospurgo sono necessari per rimuovere le ostruzioni presenti nelle tubature delle acqua reflue delle abitazioni, ma possono essere utili anche in molte altre occasioni.

Quando serve l’autospurgo

Tipicamente si contatta una ditta di autospurgo in un momento di emergenza: gli scarichi di casa non funzionano e si necessita di un aiuto professionale in merito. I mezzi per l’autospurgo sono muniti di cisterne per il trasporto di liquami e di rifiuti speciali in forma fluida; inoltre hanno una cisterna di acqua, che può essere sfruttata grazie ad una lancia da cui fuoriesce pressurizzata. Grazie a questi mezzi gli esperti del settore sono in grado di ripulire le tubature di casa da qualsiasi tipo di ostruzione e di rimuovere il contenuto di pozzetti, serbatoi, pozzi neri o cisterne di qualsiasi tipo e genere.

La prevenzione

Ogni volta in cui si contatta una ditta di autospurgo in un momento di emergenza si ottiene anche un buon consiglio: meglio prevenire. La rimozione degli ingorghi e delle ostruzioni dagli impianti idraulici è infatti lunga e può portare anche a danneggiare parte dell’impianto. Il funzionamento degli elettrodomestici di casa, come la lavatrice ad esempio, viene spesso compromesso seriamente dagli scarichi che non funzionano in modo corretto. Per evitare queste problematiche sarebbe opportuno effettuare l’ispezione e la pulizia degli impianti di scarico della casa regolarmente, almeno ogni 1-2 anni. Nel caso in cui lo scarico delle acqua nere fosse diretto alla fossa biologica o ad un pozzo nero, allora è necessario effettuare lo svuotamento del serbatoio una volta all’anno, per fare in modo che svolga al meglio le sue funzioni.

Altre tipologie di intervento

Alcune aziende che si occupano di autospurgo sono in grado di gestire qualsiasi altra problematica correlata agli impianti idraulici di casa. Può capitare infatti che le tubature, interne o esterne, si danneggino con il passare degli anni, e che comincino a creparsi o a rompersi. Potete quindi contattare un’azienda che si occupa di autospurgo anche per verificare l’integrità delle tubature, ma anche per approntare le riparazioni necessarie. Oggi la tecnologia ci mette a disposizione tantissime diverse apparecchiature, che permettono di valutare lo stato di salute dell’impianto idraulico, attraverso ad esempio le video ispezioni, utilizzando piccole sonde munite di telecamere. Una volta valutato lo stato di un tubo si può decidere di ripararlo o di sostituirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.