Cosa puoi mangiare quando vuoi smettere di fumare

Non è possibile affermare che esista un cibo specifico che funzionerà come una medicina magica per togliere le tue tentazioni di fumo ma… nel bene o nel male, le abitudini e le situazioni che scatenano il tuo desiderio di fumare sono spesso intrecciate con i cibi che mangi. Ad esempio, se in genere si inizia la mattina con una tazza di caffè abituale e una sigaretta, il passaggio a tisane e pane tostato potrà ammorbidire leggermente la tentazione.

Detto ciò, imposta un modello di pasti regolare ed evita di saltarli. Sentirsi affamati potrebbe farti desiderare di prendere una sigaretta, ma se ti attieni a un modello sano di tre pasti e due o tre piccoli spuntini puoi evitare quella sensazione.

Prova a sgranocchia carote crude o sedano. Mangiando qualcosa di croccante manterrai la bocca “distratta”. Inoltre, dal momento che queste verdure sono a basso contenuto di calorie, non aumenteranno le dimensioni del tuo giro vita. Non ti piacciono le carote o il sedano? Puoi trovare delle valide alternative dal verduraio e, se vuoi sapore aggiuntivo, prova a integrare il tutto con un po’ di salsa vegetariana.

Ancora, puoi mangiare dei popcorn, a patto che non abbiano burro extra. Il popcorn è ricco di fibre e povero di calorie, e tiene le mani impegnate. Se il popcorn sembra insipido, prova ad aggiungerci un po’ di olio di oliva o un condimento a base di erbe, aglio e cipolla in polvere, o un po ‘di polvere di peperoncino rosso.

Infine, fai incetta di frutta fresca come arance, pere, mele e banane, buone da avere a portata di mano se hai un debole per i dolci. Sono dolci ma sono anche ricchi di vitamine, antiossidanti e fibre. Questo è importante perché gli antiossidanti e la vitamina C si esauriscono fumando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.