Cos’è la consapevolezza?

Giacca invernale uomoLa consapevolezza (o Mindfulness) è una delle abilità più importanti che potresti acquisire nella tua vita. Non puoi cambiare qualcosa finché non diventi consapevole, o ti risvegli, di quale sia la realtà – di te stesso, delle tue reazioni agli altri, dell’effetto che hai sugli altri, di ciò che succede intorno a te, e così via.

La Mindfulness consiste nel fare una cosa alla volta, nel momento presente, con piena attenzione e con accettazione. Quindi pensa a questa abilità come se avesse due parti: primo, concentrarsi su un compito o un’attività che stai facendo nel qui e ora, solo in questo momento; e secondo, accettare qualsiasi cosa ti capiti di trovare in questo momento.

Concentrarsi sul momento presente

Quanto spesso ti ritrovi a pensare a tutto tranne che a quello che stai facendo nel presente? Forse stai facendo i tuoi compiti, e invece di concentrarti davvero sul tuo compito, stai pensando ai tuoi piani per questo fine settimana, o al litigio che hai avuto con i tuoi genitori, o a cosa comprerai alla tua ragazza per il vostro prossimo anniversario, o a qualsiasi altra cosa. Potresti pensare in parte a quello che stai facendo, ma la tua piena attenzione non è nel presente; è altrove! Vi suona familiare?

O forse stai tornando a casa da scuola, e invece di concentrarti sulla passeggiata e sull’ambiente che ti circonda, stai pensando a tutti i compiti che devi fare più tardi, o alle domande per il college che devi compilare, o a quanto saranno difficili i test d’ammissione.

Di nuovo, non ti stai concentrando sull’unica cosa che stai facendo in questo momento: camminare. Invece, la tua mente sta vagando verso molte altre cose.

Di contro, quando sei attento, riporti la tua attenzione più e più volte a ciò che stai facendo in questo momento. Così, quando stai facendo i tuoi compiti e la tua attenzione vaga verso i tuoi piani per questo fine settimana, ti accorgi che hai vagato, e riporti la tua attenzione indietro. Ogni volta che vaghi, fai del tuo meglio per notarlo e continua a riportare la tua attenzione su qualsiasi cosa stia facendo in questo momento.

Naturalmente, alcune cose sono più facili da focalizzare di altre. Potresti non scoprire che la tua mente vaga molto quando stai guardando il tuo programma televisivo preferito, leggendo un buon libro o suonando la chitarra. Alcune cose attireranno la tua attenzione più facilmente, così come alcune cose saranno davvero difficili per te, da mantenere la concentrazione, come forse i tuoi compiti di scuola o di lavoro! Indipendentemente da quanto sia difficile o facile, però, sarà a tuo vantaggio continuare a riportare la vostra attenzione solo su questo momento.

Accettare il momento presente

Hai mai notato quanto sei critico? Per la maggior parte di noi, è solo un fatto: siamo creature che giudicano. Questo rende questa parte della consapevolezza piuttosto difficile.

Torniamo ad alcuni dei nostri esempi precedenti. Diciamo che stai lavorando al tuo compito a casa e la tua sorellina sta facendo un sacco di rumore nella stanza accanto. È probabile che la stiate giudicando: qual è il suo problema? Non sa che sto lavorando? Oppure “è così fastidiosa”! Non dovrebbe essere così rumorosa. Oppure mamma o papà dovrebbero dirle di stare zitta! Ebbene, questi sono tutti giudizi.

Con la consapevolezza, l’idea è che ci si concentra su ciò che si sta facendo in questo momento, e ci si esercita ad accettare qualsiasi cosa ci sia in quel momento. Che si tratti di rumore o di altre distrazioni esterne, o dei tuoi pensieri, emozioni o sensazioni fisiche, ti eserciti a non giudicare. Quindi, con tua sorella, l’accettazione potrebbe apparire come segue: sta facendo molto rumore; sono distratto dal rumore o è difficile per me concentrarmi quando mia sorella fa così tanto rumore. Nessun giudizio – ti stai solo attenendo ai fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.