Diversi tipi di parquet

Il parquet è disponibile in diversi tipi: flottante, tradizionale, prefinito e laminato. La scelta di una tipologia o di un’altra dipende dalle esigenze personali, ma soprattutto da budget di spesa previsto, perché i costi di ogni diverso tipo di parquet possono arrivare ad essere molto elevati.

Il parquet flottante

Il pavimento in parquet flottante viene preparato posizionando i listelli su un fondo isolante. Non si inserisce colla o chiodi che fermino la pavimentazione a terra: semplicemente la struttura galleggia sul supporto. Visto che questi pavimenti sono costituiti da listelli che si incastrano tra loro, si forma una sorta di struttura rigida, che viene mantenuta in posizione grazie ai battiscopa o a strutture similari. La posa e la preparazione di questa tipologia di parquet è molto rapida e permette di risparmiare molto. Esistono diversi tipi di parquet flottante, tipicamente si tratta di listelli in legno o in laminato, di qualità non eccellente.

Parquet tradizionale

Diversamente dal parquet flottante, quello tradizionale viene fissato al pavimento. Tale operazioni si effettua inchiodando i listelli ad una struttura in legno posta sul massetto, oppure si incollano al massetto o al pavimento preesistente. Quando si posa un parquet tradizionale si utilizzano listelli in legno massello piallato. Dopo ave terminato la posa si livella accuratamente la superfici, che viene poi verniciata con sostanze protettive e lucidata. Nel corso degli anni è possibile ripetere quella che in gergo viene chiamata lamatura: si rimuove uno strato sottilissimo di legno, di qualche millimetro, per poi ripassare la vernice e i macchinari per la lucidatura. Questo parquet è quindi eterno, perché può essere periodicamente riportato alle sue condizioni iniziali.

Parquet prefinito

Per semplificare le operazioni di posa del parquet oggi questo materiale è disponibile nella versione prefinita. Il legno, prima di essere installato nella pavimentazione, ha già subito i trattamenti div verniciatura e di lucidatura, quindi necessita esclusivamente di essere posizionato in sede. Visto che la verniciatura e la levigatura o lucidatura sono effettuate a monte, in un’azienda specializzata, costano molto meno rispetto a quando vengono effettuate sul pavimento già montato. Per questo motivo utilizzando un parquet prefinito si può risparmiare un poco sulle spese di posa.

Parquet laminato

Il parquet laminato è costituito da listelli in legno di scarso pregio, che sono stati rivestiti con sottili strati di legno pregiato, o anche di resina plastica che simula il legno. A pavimento finito questo materiale può essere molto simile ad altri tipi di parquet, anche se è molto più delicato e non permette in alcun modo di effettuare le operazioni di lamatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.