Gli strumenti di digitalizzazione che hanno aumentato il ROI delle aziende

L’internet delle cose è ormai un argomento in forte evoluzione che riguarda non solo il cittadino ma anche le imprese. Ultimamente, si parla di ripresa economica, forse in qualche modo il digitale ha aiutato le imprese a riprendersi da periodi bui e dal forte calo dei profitti. È importante in questi casi, conoscere le testimonianze di chi sta riscoprendo il nuovo modo di fare strategia aziendale e capire come hanno fatto grandi e piccoli distributori ad avere il meglio dalla digitalizzazione. Sicuramente il web, rappresenta un canale dinamico utile per farsi conoscere ed offre buone opportunità per fidelizzare il cliente. Tuttavia, quando si tratta di negozi fisici, le strategie studiate in maniera impeccabile fanno in modo che i profitti possano essere in grado di coprire non solo le spese destinate agli investimenti, ma anche di garantire un guadagno extra.

Analizziamo per fare un esempio, la catena di negozi Cisalfa che conoscerete sicuramente, poiché grande distributore di capi sportivi presente in quasi tutto il territorio italiano. Quando parliamo di successo di un’azienda, ovviamente ci riferiamo alle vendite, ma cosa si nasconde dietro ad un grande fatturato? Nel caso di Cisalfa Sport le strategie messe in atto riguardano principalmente una maggiore attenzione alle rete comunicativa tra il gruppo ed i fornitori. L’efficienza del nuovo network di scambio ha fatto sì che i profitti si incrementassero, dando inoltre maggiore efficienza all’organizzazione interna. Minori costi, velocità nella comunicazione e nel trasferimento dei dati: questo il binomio perfetto, ovvero l’accoppiata vincente per un’ottima strategia comunicativa.

L’ EDI (Electronic Data Interchange) rappresenta un sistema di interscambio di cui questa grande catena si è avvalsa; attraverso il quale molti dati relativi all’attività vengono trasmessi senza alcun intervento manuale, poiché è tutto automatizzato e computerizzato. In questo modo la trasmissione e la ricezione degli ordini tra i negozi dei diversi punti vendita che coinvolgono gli attori principali del mercato, ovvero fornitori e rivenditori, avviene in maniera rapida e sicura. Il ciclo degli ordini pertanto, viene ottimizzato e velocizzato senza alcun intoppo. Inoltre, ciò permette di tutelare i dati aziendali e di massimizzare il ciclo di gestione della merce, diminuendo l’eccessivo surplus di merce depositata in magazzino.

Con nuovi software di interscambio, le imprese stanno migliorando la comunicazione interna ed esterna, oltretutto diventa superfluo l’utilizzo di carta e il sostenimento di spese per la stampa dei documenti cartacei, dal momento in cui questi sistemi consentono la dematerializzazione dei documenti e quindi l’archiviazione documentale delle fatture di vendita e di acquisto. Abbiamo fatto l’esempio della catena di negozi sportivi Cisalfa, ma come questi, molti altri grandi store, stanno traendo molti vantaggi ed alti ROI grazie alla digitalizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.