Gli uomini e la chirurgia estetica: ecco cosa li lega!

Sempre più uomini ricorrono alla chirurgia estetica. La verità è che, negli ultimi tempi, anche il sesso maschile è diventato più vanitoso ed attento al proprio aspetto fisico. Proprio per questo si va molto di più dal chirurgo estetico: le rughe d’espressione rappresentano segni di un invecchiamento che, nella nostra società, non deve essere mostrato. Ma quali sono gli interventi più richiesti? Vediamoli insieme.

Sull’ultimo gradino di questa particolare classifica troviamo il peeling: è un trattamento effettuato sulla pelle non più giovane, e serve stimolare le cellule che producono collagene ed elastina. Grazie all’esfoliazione, infatti, si attenuano le discromie e la pelle appare più giovane, idratata e luminosa. Il medico spalma sul viso una sostanza acida esfoliante: dopo aver fatto passare il tempo di posa, applica una sostanza neutralizzante, e conclude con una crema emolliente.

Esistono differenti tipi di peeling, e sono necessarie almeno 3/4 sedute per avere una pelle ringiovanita, da effettuarsi almeno 1 volta al mese. Il costo di ogni seduta si aggira intorno ai 150 euro (ma possono arrivare fino a 250 in base al tipo di trattamento eseguito).

Al secondo posto, poi, troviamo il classico botulino, tanto amato dalle star hollywoodiane. Negli Stati Uniti, infatti, è uno dei trattamenti più richiesti. In Italia, invece, sta prendendo piede solo in questi ultimi tempi. Si tratta di un’iniezione che serve a distendere le rughe della fronte e del contorno occhi.

Il medico, di fatto, inietta la tossina botulinica nlle zone interessate: questa impedisce ai muscoli mimici di contrarsi, evitando quindi la formazione delle rughe. L’effetto si nota dopo 3/4 giorni, e il processo si completa definitivamente dopo due settimane. La durata è piuttosto limitata: gli effetti del botulino, infatti, durano circa 4/5 mesi, e una seduta costa intorno ai 400 euro.

Infine, parliamo del metodo più richiesto, ovvero il filler: si tratta di una punturina di acido ialuronico che riempie le rughe, e può essere utilizzato sia su quelle più sottili che su quelle più profonde. Il medico, dopo aver disinfettato la cute, procede con le punturine nelle zone interessate, seguito da un massaggio. Per questa operazione viene utilizzato un ago molto fine. Il costo dell’operazione si aggira intorno ai 350 euro, e l’effetto può durare anche 10 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.