Il sistema Linux di Valve: SteamOS e la Steam Machine

pc per giocoCosa c’entrano l’uno con l’altra? Lo SteamOs è stato stato sviluppato da Valve Corporation come sistema operativo principale delle Steam Machine. Il sistema è un open source che permette di adattare il codice alle proprie esigenze.

Linux è un sistema operativo che si può utilizzare anche per il gaming, e già sono in molti a farlo da parecchio tempo.

Il rilascio di Steam – una piattaforma di distribuzione digitale di videogame – da parte della software house Valve – che incontra le esigenze degli utenti Linux, avviene nel 2010.

L’iniziativa ha riscosso un enorme successo, seguita poi dalla messa a punto di un vero e proprio sistema operativo dedicato ai videogame, basato su un kernel Linux. Il sistema operativo è SteamOS, la cui versione beta – in fase sperimentale – è stata rilasciata il 13 dicembre 2013 realizzando l’avvicinamento di Linux al mondo del gaming.

Conosciamo, mediante una breve panoramica, il sistema operativo SteamOS, iniziando da dettagli generali sul sistema e sulla concezione di Valve, per comprendere poi come installarlo su VirtualBox, e quali sono le caratteristiche fondamentali del sistema e dell’interfaccia.

Se si vuole installare si può fare dalla pagina di download del sito ufficiale, come dal repository ufficiale dove è possibile ottenere i file necessari all’installazione. Per chi desidera installare il sistema operativo, nativamente, sul proprio PC, è possibile dare un’occhiata alla guida all’installazione che si trova sul sito ufficiale di Steam.

SteamOS e le Steam Machine

SteamOS è una distribuzione Linux aperta, basata su Debian Wheezy e dotata di GNOME 3 come desktop environment. In pratica è possibile utilizzarla come un’altra comune distribuzione desktop e apprezzare di poter accedere al file system e di poter avere a disposizione qualche altro task minimale. A parte questo non ci sono particolari problemi di impiego. Tuttavia trattandosi di una distribuzione Linux che presenta altre condizioni per i gamer, compresi dei “difetti” che possono essere normali in questo sistema, il punto di forza di Valve per attirare i game maker e convincerli a sviluppare videogame di alta qualità per SteamOS è stata la realizzazione della ‘Steam Machine’.

Cosa è la Steam Machine?

La Steam Machine è un comunissimo PC che soddisfi degli specifici requisiti hardware minimi e che sia certificato da Valve per garantirne la compatibilità con Steam e SteamOS. Questi requisiti garantiscono agli sviluppatori un sistema capace di prestazioni adeguate alle esigenze dei gamer e, allo stesso tempo, rendono più semplice il lavoro di sviluppo. Fra questi requisiti vi sono l’architettura a 64bit, 4GB di RAM ed una scheda madre che supporta UEFI.

L’installazione di SteamOS su una Steam Machine rende il sistema operativo funzionante, ed ha anche la caratteristica di integrarsi a perfezione con il client di Steam. Stando così le cose, possiamo utilizzare una qualsiasi Steam Machine come una vera e propria console di gioco, utilizzando SteamOS, un sistema operativo Linux, esclusivamente per gaming.

Per approfondire i dettagli e i requisiti tecnici delle Steam Machine, visitare la pagina www.steambox.it .

Su Wikipedia  è possibile conoscere altri dettagli su questo sistema operativo, sui suoi requisiti e dettagli tecnici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.