Lampadari casa: quali scegliere?

Lampadari moderniScegliere i lampadari per la propria a casa è una decisione a cui bisogna prestare particolare attenzione per illuminare correttamente i propri ambienti domestici. Oggi vi è l’imbarazzo della scelta sia per quanto riguarda lo stile (lampadari moderni, classici, antichi, eccetera) che per i materiali, come ad esempio in vetro o ferro battuto. È questione di gusti ed anche soprattutto di portafogli.

Tipologia

Prima di sostituire il vecchio lampadario, diviene quindi opportuno esaminare attentamente quello che meglio si adatta all’ambiente a cui è destinato, e non soltanto limitarsi a considerare il mero aspetto dell’illuminazione.

In primo luogo, è necessario valutare l’area da illuminare ed esaminare quale tipologia di lampadario si adatta meglio. Ad esempio, nel proprio soggiorno, sarebbe meglio preferire una luce piuttosto soffusa, ideale per un ambiente in cui possibilmente si tende a rilassarsi. In altre zone della casa con spazi piccoli, come ad esempio le scale, forse sarebbe meglio accantonare l’idea di un lampadario e privilegiare dei faretti.

Materiali lampadario

Una volta scelta la tipologia che meglio si adatta alla stanza, diventa basilare decidere i materiali del lampadario. Si potrà optare per il vetro, il cristallo, l’ottone, la ceramica, il legno oppure il bronzo.

Essenziale è cercare di intonare il lampadario con i mobili presenti nella stanza, prestando un occhio di riguardo anche ai colori presenti.

Stanze: quale lampadario?

Ogni luogo della propria casa richiede una illuminazione differente. Pertanto è necessario esaminare   ogni singola stanza.

Ad esempio per la camera dei bambini, non occorre affidarsi ad un lampadario troppo impegnativo, ma sarebbe meglio optare per diversi modelli in tessuto o altri materiali, che molto spesso ritraggono anche i loro personaggi preferiti, rendendo così l’ambiente simpatico, colorato ed accogliente.

Per le zone da lavoro o comunque meno in vista, come ad esempio un ripostiglio oppure un garage, si può chiudere un occhio con riguardo ai materiali e scegliere i modelli più economici, che si integrino con i colori della stanza e che permettano di illuminare a sufficienza l’ambiente.

Per i soggiorni ed i salotti, solitamente si preferiscono lampadari moderni o classici che siano posizionati al centro del tavolo.

Scegliere un lampadario moderno

Oggi sono molti coloro che prediligono lampadari moderni, in grado di conferire alla propria casa la corretta illuminazione e nel tempo stesso assicurare uno stile ed un design unico ed originale all’ambiente. La scelta di lampadari moderni  risulta quindi azzeccata da chi è amante dello stile moderno, prediligendo la funzionalità e la maggiore “giovinezza”.

Prima di acquistare l’oggetto di arredo moderno che meglio si adatta al proprio ambiente, risulta essenziale esaminare alcuni aspetti. Innanzitutto il materiale da cui è composto. È possibile trovare infatti lampadari moderni  in vetro, plastica, plexiglass, alluminio, cristallo, ferro, tanto per citarne alcuni.

La scelta dei materiali risulta essere fondamentale in base alla destinazione, così come anche la forma, che può influire notevolmente sul trasformare in meglio lo stile dell’area in cui andrà posizionato il lampadario. Notevole importanza è inoltre data anche alla scelta delle eventuali lampade che si deciderà di abbinare, in grado di creare la giusta atmosfera ed integrarsi perfettamente con i colori dell’ambiente.

Quando ci riferiamo ai lampadari moderni, oltre a quelli tradizionali sospesi al soffitto, dobbiamo prendere il considerazione anche numerose altre tipologie. Ad esempio per locali in cui si lavora abitualmente seduti al pc, sarebbe meglio prediligere lampade orientabili, in grado di adattarsi perfettamente alle proprie esigenze. Oggi sul mercato sono numerose le soluzioni disponibili al riguardo. Per tale motivo non bisogna fermarsi soltanto ai tradizionali lampadari, ma anche prestare attenzione a molte altre strutture, come ad esempio luci ad incasso, faretti e molte altre tipologie. C’è soltanto l’imbarazzo della scelta in merito.

Lampadari moderni: ambienti

Con riguardo agli ambienti, è necessario scegliere i lampadari in base all’arredo ed allo spazio che si ha a disposizione in ogni stanza.

Ad esempio la cucina richiede una tipologia di illuminazione che deve risultare molto duttile. Si tratta di un locale che esige un adattamento a diverse circostanze. La cucina è infatti luogo di incontro, di scambi di parole, di quattro chiacchiere di fronte alla tv, e non soltanto posto dove cucinare. Ecco perché è necessario scegliere dei punti luce orientati principalmente sulla zona cottura, aggiungendone di ulteriori in altri punti strategici, in modo da risultare perfettamente adattabili a seconda del momento.

Il soggiorno è un altro punto nevralgico della casa. Generalmente si predilige un lampadario a sospensione sopra il tavolo, eventualmente integrato con dei faretti o led ad incasso.

La camera da letto non richiede una intensa illuminazione, ecco perché forse dei faretti sono da preferire, oppure prediligere un lampadario che si abbini perfettamente all’arredo, prestando attenzione di essere dotato di luci basse e soffuse.

Per la cameretta dei bimbi la scelta ideale ricade su lampadari a sospensione, solitamente ricorrendo a colori delicati. Tra i più richiesti comunque rimangono quelli con plafoniera.

Infine il bagno, luogo dove è essenziale che il lampadario sia in grado di assicurare molta illuminazione e che risulti perfettamente integrato con l’installazione di differenti punti luce.

In generale per scegliere i lampadari moderni è necessario tenere sempre conto dell’arredo di ogni ambiente, dell’ampiezza dei locali e di come si vive lo spazio.

Oggi l’acquisto di lampadari moderni può essere effettuato oltre che nei negozi specializzati e nei  centri commerciali, anche nei siti online ad esempio www.idealuceonline.it, che offrono il vantaggio di una ampia scelta, oltre che fornire prodotti di elevata qualità e soprattutto prezzi molto più convenienti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.