Macchine del caffè: quale tipologia scegliere?

morning-819362_1920Il piacere del caffè è un momento a cui non sappiamo rinunciare, in nessuna circostanza. È per il suo indispensabile valore che oggi esistono nel mercato molte diverse tipologie di macchine del caffè. Ognuna risponde a un’esigenza diversa. Ognuno corrisponde a una tipologia di amante del caffè. Ma tutte esaudiscono lo stesso desiderio: una buona tazzina da caffè.

Esistono talmente tanti nuovi modelli di macchinette del caffè che siti come https://www.iltempodelcaffe.it/ diventano vere guide per comprendere di cosa, effettivamente, abbiamo bisogno.

Siamo amanti del caffè tradizionali oppure tra quelli che si bevono il caffè di corsa e non hanno mai tempo? Per noi il momento del caffè è una pausa lunga o lo beviamo sempre di fretta?

È anche così che si comprende se il giusto prodotto è la tradizionale moka oppure le ultimissime macchine automatiche.

Macchinette tradizionali

Ora sono quasi diventate un oggetto vintage per molti, ma le macchinette tradizionali rappresentano un vero evergreen per le cucine italiane. La macchinetta da caffè tradizionale è quella a uso di caffè in polvere, con il classico braccetto portafiltro.

Probabilmente l’elemento romantico di questo modello è nella manualità: non essendoci dose già pesate ognuno decide e pesa la quantità di caffè da inserire. Stando sempre ben attenti a non sprecare inutilmente la polvere di caffè.

È proprio nel gioco delle dosi che si nasconde il gusto e la qualità del caffè per le macchinette tradizionali. Chi fa il caffè ha sicuramente una bella responsabilità.

Macchina da caffè a cialde

Se dall’esterno può sembra una macchinetta classica, in realtà nasconde la differenza: l’utilizzo delle cialde. Con questa non c’è il caffè da pressare, con le cialde è tutto già pronto. Il caffè macinato nelle capsule può essere anche pressato, ed è sempre impacchettato con strati di carta filtrante.

È una tipologia di macchinetta che sicuramente accelera i tempi, risultando molto pratica e comoda.

Macchine da caffè a capsule

Il caffè nella capsula si trova sotto forma di un contenitore rigido in alluminio o in plastica. Con la macchina da caffè a capsule è sufficiente solamente premere il pulsante di erogazione per attivare la preparazione del caffè. È chiaro che con una maggiore comodità rispetto alle macchinette tradizionale si presenta anche un prezzo meno economico.

Macchina dei caffè a chicchi e automatica

Se analizziamo i prezzi, tra le macchine da caffè più costose c’è sicuramente la macchina da caffè a chicchi.

Presenta una macina interna di chicchi di caffè che produce velocemente l’espresso.

La macchine del caffè automatica proprio presenta un grado di autonomia elevato, dalla macinatura all’erogazione.

Analizzare le caratteristiche di ogni tipologia di macchinetta aiuta a capire quale prodotto è il giusto per noi. L’acquisto di una macchina del caffè è una scelta ponderata tra ciò di cui abbiamo davvero bisogno, le nostre esigenze economiche e… perché no, anche un design che rispecchi il nostro stile.

E non è da sottovalutare l’analisi della reperibilità delle capsule o cialde qualora scegliessimo questa tipologia di macchinetta. Per un miglior acquisto di una macchinetta del caffè… conoscile tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.