Modello 730, ecco tutte le novità

pcLa bozza del nuovo modello 730 per i redditi del 2016 è pronta. E sono pronte altresì le tante novità che la dichiarazione di quest’anno porta in dote, a cominciare dall’introduzione delle numerose detrazioni di cui alla legge di Stabilità.

Tra le tante novità, ricordiamo anzitutto la presenza di una tassazione Irpef più leggera sui premi di risultato, agevolati fino all’impoto di 2.500 euro, con imposta sostitutiva Irpef e delle addizionali pari al 10%. Se invece i premi sono percepiti sotto forma di voucher, non vi è tassazione. Sempre a proposito di lavoro, i lavoratori rimpatriati pagheranno meno imposte, poichè chi si è trasferito in Italia terrà conto che concorre alla formazione del reddito complessivo solamente il 70 per cento del reddito di lavoro dipendente prodotto nel nostro Paese.

Ancora, esordisce quest’anno il nuovo sconto di imposta (fino a 750 euro l’anno) per il c.d. “Dopo di noi” le detrazioni sulle assicurazioni sulla vita che sono finalizzate a costituire una rendita in favore delle persone affette da disabilità grave, alla morte dei genitori. Esordisce anche lo School bonus, pari al 65 per cento, per le donazioni effettuate in favore degli istituti scolastici.

Ulteriormente, trovano spazio nel nuovo modello anche i bonus mobili per le giovani coppie, anche conviventi di fatto da almeno tre anni, la detrazione per canoni di leasing dell’abitazione principale nella misura del 19 per cento per i contribuenti che al momento della stipula del contratto non avevano un reddito superiore a 55.000 euro, la detrazione Iva per l’acquisto di immobili in classe energetica A e B (riconosciuta nella misura del 50% dell’Iva pagata nel 2016) e la detrazione del 65% per le spese sostenute per la domotica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.