Nuove tecnologie e tendenze in materia di arredo bagno

Il ricorso ai materiali naturali pare essere uno dei tratti peculiari delle tendenze più recenti nell’ambito dell’arredo bagno. Tali materiali vengono apprezzati non solo per la loro intrinseca bellezza, ma anche per la loro capacità di resistere all’usura e, dunque, di durare a lungo nel tempo. Le collezioni più moderne dei rivestimenti e dei pavimenti sono ispirate all’acqua e al legno, ma anche alla sabbia e alla pietra, che di certo rappresentano delle alternative molto più convenienti, almeno dal punto di vista economico, rispetto alle pietre naturali e al marmo. L’attenzione dei consumatori, e dunque delle aziende, è orientata anche alle problematiche ambientali, con riferimento alle dinamiche sostenibili, che si concretizzano nel consistente impiego di materiali di scarto e nell’utilizzo di processi produttivi a ciclo chiuso.

In tema di mobili per il bagno, si fa un ampio utilizzo delle cosiddette soluzioni integrate, come per esempio il doppio lavabo, così denominate perché si basano su moduli diversi che fanno parte della medesima collezione. Tali proposte hanno il pregio di completarsi tra loro e integrarsi alla perfezione, dando vita a un ambiente che si dimostra versatile perché può essere modificato in funzione dello spazio. Spazio che, per altro, diventa sempre più piccolo in case dalla metratura limitata.

Non deve essere sottovalutato il ruolo ricoperto dal colore, se è vero che i classici sanitari bianchi sembrano aver ceduto il passo a quelli colorati e, nella maggior parte dei casi, opachi. Le tonalità cromatiche, anche in questo caso, traggono spunto dalla natura; tra le nuance predilette ci sono il grigio, il color terra, il beige e il nero, mentre il blu si rivela un evergreen che viene sfruttato in ogni sfumatura. Molto richiesto e curato è il gioco di incastri che si verifica tra il lavabo e il piano, non solo quando il lavabo è incassato ma anche quando esso è appoggiato al mobile: la linearità delle forme è un plus, così come il ricorso a geometrie squadrate. L’obiettivo è sempre quello di concentrarsi sulla funzionalità per fare in modo che si integri con l’estetica: elementi che non devono mai essere scissi ma che, nella loro unione e nel loro connubio quasi indispensabile, sono protagonisti di una costante evoluzione che non rimane insensibile di fronte alle soluzioni più moderne provenienti dall’ingegno degli interior designer di oggi.

Il catalogo arredo bagno Sorelle Chiesa mostra queste e molte altre novità, rivelandosi attento e sensibile anche agli sviluppi garantiti dalle nuove tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.