Opzioni binarie e trading Bitcoin

trading bitcoinInvestire nel trading opzioni binarie richiede una certa conoscenza anche in merito alla scelta degli asset che si rivelano più adatti alle proprie capacità. Si tratta di una decisione molto importante da cui dipenderà l’ammontare dei profitti futuri.

Il trader che investe in opzioni binarie deve comprendere sin da subito che occorre scegliere un asset sulla base della tipologia di opzione adottata. Ad esempio, le opzioni a breve scadenza richiedono il ricorso ad asset che siano piuttosto volatili e che offrano così una maggiori probabilità di guadagno.

Sono molteplici gli asset che oggi è possibile negoziare tramite lo strumento delle opzioni binarie: valute, indici, materie prime e anche bitcoin. Ricordiamo che il bitcoin è una valuta virtuale non controllata da nessuna banca centrale, una cripto moneta disponibile su Internet che nel corso degli ultimi anni ha attirato l’attenzione degli investitori dislocati ad ogni latitudine. Dopo un periodo di boom, nel corso del quale il valore del bitcoin aveva superato i 1000 dollari, si è registrato un forte calo delle quotazioni, anche se la cripto moneta resta sempre, ancora oggi, al centro del dibattito e delle attenzioni di trader e investitori in ogni angolo del pianeta.

Il bitcoin si presenta con alcune peculiari caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto al trading on line, in quanto è un asset estremamente volatile, con trend repentini e movimenti molto intensi. Da ciò ne deriva che il suo valore può aumentare un giorno del 10 per cento e il successivo anche perdere il 15 per cento. È facile intuire che non è assolutamente vantaggioso acquistare i bitcoin e metterli nel cassetto, poichè tra qualche mese il loro valore potrebbe crollare, come già peraltro successo in passato.

Per conseguire il maggior profitto dalle oscillazione di valore dei bitcoin è meglio ricorrere a strumenti derivati che presentano la moneta virtuale come asset. Ecco dunque che le opzioni binarie si rivelano essere, data la loro grande semplicità, lo strumento ideale per tradare i bitcoin.

Come anticipato, i bitcoin sono tra gli asset più volatili e dunque si rivelano perfetti per le opzioni binarie, assicurando elevati margini di profitto. Proprio per tale motivo, sono sempre di più i trader che nel corso degli ultimi tempi si sono avvicinati al trading on line di bitcoin.

Una volta deciso di operare sul mercato dei bitcoin con le opzioni binarie, non rimane che scegliere le piattaforme che lo offrono come sottostante. Non tutti i broker presentano una tale tipologia di investimento ma scegliendo i migliori operatori di opzioni binarie, sarà possibile tradare facilmente la cripto moneta, quasi sempre scambiata in base al cross bitcoin / dollaro.

Sono comunque sempre di più le piattaforme di opzioni binarie che con il passare del tempo hanno introdotto tra gli asset anche i bitcoin e dunque oggi l’offerta può definirsi più che soddisfacente. Buon trading a tutti.

Prima di iniziare a fare trading online in opzioni binarie è dunque necessario esaminare con attenzione le differenti categorie di “asset” a disposizione, per comprendere quali strumenti si adattano meglio al proprio stile di trading e alle proprie capacità.

È basilare conoscere quali sono gli strumenti negoziabili e le differenze di ognuno, per meglio valutare i rischi ed approfittare dei vantaggi offerti dal trading binario. I bitcoin sono solo dunque uno dei possibili asset su cui è possibile impiegare il proprio denaro (gli altri sono le valute, le materie prime, gli indici e le azioni o stock), un prodotto innovativo e rivoluzionario, anche se negli utlimi tempi ha perso l’interesse iniziale.

Dopo il boom che ne ha fatto crescere enormemente il valore, adesso lo stesso è enormemente calato, alta volatilità del mercato, e quindi ampi margini di profitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.