Python e hacking come difendersi dagli attacchi hacker

3 cyber-security-2765707_1920Python è un linguaggio di programmazione ad alto livello, supporta diversi paradigmi come, ad esempio, quello object – oriented, quello imperativo e funzionale ed offre una tipizzazione dinamica forte ed è, inoltre, caratterizzato da una libreria standard adatta all’utilizzo in svariati ambiti.

Si tratta di un linguaggio portabile comodo, facile e semplice tanto nell’utilizzo quanto nella comprensione oltre ad essere un free software, nel senso che sia il download che l’utilizzo dell’applicazione sono completamente gratuiti.

Cosa si può fare con Python?

Python copre diverse aree di utilizzo, tra cui:

  • Programmazione GUI, ossia scrivere interfacce grafiche usando i maggiori toolkit;
  • Big Data;
  • Sviluppo web ed interfacce a sistemi operativi;
  • Protocolli Internet;
  • Sviluppo software.

Per poter comprendere ed iniziare ad utilizzare il linguaggio di programmazione è utile frequentare il corso Python organizzato ed erogato dall’ente MAC Formazione, nato e strutturato per preparare dal punto di vista tecnico e pratico lo studente.

Perché è importante frequentare il corso?

 Il corso in oggetto è improntato alla conoscenza ed approfondimento del linguaggio open source compatibile con tutti i sistemi operativi.

La durata del corso è in base alle competenze iniziali ed agli obiettivi prefissati ed al superamento con profitto dello stesso si ottiene Attestato con certificazione ISO valida in tutti i Paesi europei.

Le modalità di erogazione del corso sono tre.

È possibile frequentare il corso in aula, come didattica classica richiede.

Le lezioni possono essere seguite in videoconferenza, ove non si assisterà a fredde registrazioni ma tutto sarà svolto in diretta, favorendo l’approccio diretto alla materia di studio e contribuendo alla creazione di un rapporto diretto docente – studente.

Inoltre, è possibile svolgere il corso di formazione direttamente in sede. Principalmente si tratta di una possibilità pensata per le aziende che puntano ed investono sulla formazione continua del proprio personale.

Perché scegliere Python?

 L’utilizzo del linguaggio di programmazione Python presenta numerosi vantaggi per il fruitore, programmatore professionista più o meno esperto.

Tra le caratteristiche principali di questo software open source vi sono:

  • Velocità con cui si possono realizzare software con una considerevole e tangibile riduzione dei tempi. Si tratta di un linguaggio pensato e creato per rispondere e soddisfare le esigenze dei programmatori che lo utilizzano;
  • Linguaggio semplice e dotato di una sintassi facilmente comprensibile;
  • Versatile nel senso che può essere impiegato come scelta efficace in ogni applicazione e in ogni tipologia di progetto indipendentemente che sia grande oppure piccolo.

Cosa è l’hacking?

 L’hacking è un termine inglese che indica tutti quei metodi e quelle tecniche volete a conoscere, accedere e modificare un sistema informatico hardware o software.

L’origine della parola è inglese, nello specifico deriva dal verbo to hack traducibile in italiano con intaccare.

Principalmente l’hacking è mirato all’ intromissione e relativa compromissione di dispositivi digitali quali, per citarne qualcuno, tablet, smartphone, pc e reti Internet.

La natura dell’hacking non ha sempre a che fare con intenti criminali, anche se solitamente questi mezzi sono riconducibili ad individui che operano nell’illegalità informatica.

Colui che responsabile dell’hacking è l’hacker.

È necessario tutelarsi e tutelare le informazioni personali e lavorative dall’attacco degli hacker. Avere una conoscenza dei linguaggi di programmazione potrebbe rivelarsi essere molto importante per una maggiore sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.