Quali prodotti vendere per avere successo nella tua nicchia di mercato

Una volta che hai identificato la nicchia di mercato nella quale vendere, e un convincente modello di business, potresti essere tentato di iniziare a cercare prodotti da vendere. Ma è conveniente? In realtà, no. O, meglio, dovresti farlo partendo non tanto dalle idee sui prodotti, quanto alle persone che li utilizzeranno. Non puoi certamente aspettarti che le persone comprino il tuo prodotto se non sai a chi stai vendendo!

Cerca pertanto di avere bene in mente chi sei, cosa rappresenta il tuo negozio, chi sono i tuoi clienti ideali, se è necessario proiettare un’immagine di marca coerente, e così via. Ricorda che la persona che popola (realmente o virtualmente) il tuo negozio, deve soddisfare le proprie aspettative.

Una volta identificata l’immagine che vuoi proiettare e il cliente a cui ti rivolgi, è tempo di inventare idee di prodotto solide e affidabile. Prova a iniziarne con una: investirai di meno all’inizio e se vuoi offrire di più puoi testare lo scenario ricorrendo al marketing di affiliazione.

Nell’esempio di un’azienda di sementi biologiche, è possibile trovare prodotti biologici popolari su Amazon e creare contenuti per inviare traffico a tali prodotti di affiliazione. Se qualcosa prende piede, puoi prendere in considerazione la possibilità di creare la tua marca di quel prodotto. Se non sei sicuro al 100% di cosa vendere, puoi utilizzare il marketing di affiliazione per convalidare la tua idea.

Prima di investire nel prodotto, però, valuta attentamente! Anche se scegli un modello dropshipping, testalo con cautela per avere un’idea del prodotto stesso, in modo da poter identificare eventuali problemi potenziali e preparare il servizio clienti a rispondere a domande comuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.