Quanto costano i sistemi di guida automatica di Tesla

Il CEO di Tesla Elon Musk ha annunciato su Twitter che la società aumenterà il prezzo del suo pacchetto premium di assistenza alla guida, commercializzato come Full Self-Driving o FSD, da 10.000 a 12.000 dollari il 17 gennaio, solo per i clienti negli Stati Uniti.

In una serie di post su Twitter, dove ha 69,2 milioni di follower, Musk ha scritto “Tesla FSD prezzo in aumento a $ 12k il 17 gennaio. Solo negli Stati Uniti. Il prezzo FSD aumenterà man mano che ci avviciniamo al rilascio del codice di produzione FSD“.

Quando un follower gli ha chiesto del prodotto in abbonamento FSD di Tesla (che attualmente costa 199 dollari al mese per la maggior parte dei clienti) Musk ha osservato: “Il prezzo dell’abbonamento mensile aumenterà quando FSD sarà rilasciato su larga scala“. Ha anche stuzzicato un nuovo rilascio di FSD Beta, un programma su invito che offre funzioni più avanzate a piloti selezionati che soddisfano le qualifiche di Tesla.

Tesla non rivela nei suoi dossier sui guadagni esattamente quanti dei suoi clienti pagano per FSD in anticipo o si abbonano a FSD ogni trimestre. Quindi non è chiaro quanto un aumento dei prezzi negli Stati Uniti potrebbe rafforzare i suoi margini in futuro.

Il pacchetto standard di assistenza alla guida dell’azienda è commercializzato come Autopilot e viene fornito di serie con tutti i suoi nuovi veicoli (la Model S, X, Y e 3).

La funzionalità Autopilot include la frenata automatica di emergenza, l’avviso di collisione, il mantenimento della corsia e il cruise control adattivo, che fondamentalmente abbina la velocità dell’auto a quella del traffico circostante.

L’opzione Full-Self Driving di Tesla, conosciuta anche come FSD, è un pacchetto premium che include le funzioni di Autopilot, e caratteristiche più sofisticate come il cambio di corsia automatico, il riconoscimento delle luci di stop, e la “convocazione intelligente” che permette ai conducenti di chiamare la loro auto da un parcheggio per venire a prenderli, utilizzando il loro smartphone e l’app Tesla come un telecomando. Nonostante il nome, oggi non permette alle auto di guidare automaticamente senza l’intervento del conducente. Inoltre, c’è anche un livello FSD Beta, che include caratteristiche ancora più avanzate.

Musk ha detto in un tweet di venerdì che una nuova release 10.9, che aggiorna la FSD Beta, è in fase di completamento.

Solo i conducenti che ricevono, acquistano o si abbonano a FSD e ricevono voti alti in un “punteggio di sicurezza” da Tesla, possono ottenere l’accesso a FSD Beta. Una volta entrati, possono testare le caratteristiche non finite come “autosteer sulle strade cittadine”, che Tesla dice che alla fine permetterà ai conducenti di navigare intorno alle strade residenziali e urbane di superficie, evitando tutti gli ostacoli, senza dover sterzare da soli.

La California Department of Motor Vehicles e la National Highway Traffic Safety Administration stanno indagando su diversi aspetti dello sviluppo e della tecnologia FSD di Tesla. Tesla ha detto a entrambe le agenzie che la sua tecnologia è solo un sistema di “livello 2”. Secondo la definizione della DMV, “i sistemi di livello 2 possono migliorare la sicurezza o fornire assistenza al conducente, ma non sono in grado di guidare o far funzionare il veicolo senza il controllo fisico attivo o il monitoraggio di un uomo”.

Tuttavia, Musk ha lasciato intendere che la tecnologia dell’azienda è più avanzata del livello 2. In un’intervista pubblicata il 28 dicembre 2021, lo YouTuber Lex Fridman ha chiesto a Musk: “Quando pensa che Tesla risolverà il livello 4 FSD?” Musk ha risposto: “Sembra abbastanza probabile che sarà il prossimo anno”, cioè il 2022.

Tesla ha promesso auto a guida autonoma da circa il 2016, ma la società non ha ancora dimostrato la guida a mani libere attraverso gli Stati Uniti che Elon Musk ha detto che sarebbe stata possibile entro la fine del 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.