Risparmiare sulla bolletta con le Finestre in pvc

finestraSostituire i vecchi serramenti con finestre in pvc permette di poter ripagare la spesa in poco tempo.

L’efficienza energetica della propria abitazione è infatti l’elemento che maggiormente incide sulla propria bolletta. È stato dimostrato infatti che i serramenti sono uno dei motivi principali delle dispersioni termiche nelle abitazioni.

Gli infissi infatti influenzano in modo evidente il clima interno dell’abitazione e proprio quelle formate in pvc sono in grado di assicurare il livello ottimale, sia nei periodi invernali e freddi che in quelli estivi più caldi.

Alcune finestre in pvc sono anche dotate di appositi vetri selettivi, in grado di mantenere le temperature superficiali del telaio e del vetro uguale a quella dell’ambiente interno, in modo da evitare gli sbalzi climatici.

Uno dei vantaggi della finestra in pvc, proprio per sua natura, è di essere più isolante rispetto alla composizione di altri materiali.

Importante, oltre alla struttura dei materiali, è osservare specifici consigli, come ad esempio l’applicazione di persiane e tende esterne, grazie a cui si contribuisce a trattenere il calore durante i lunghi mesi invernali ed a proteggersi dal caldo nei mesi estivi.

Una cosa è certa: è possibile risparmiare molto con i serramenti in pvc. A tal riguardo occorre comprendere che quanto è maggiore la capacità di isolamento termico del serramento (Uw) più elevato risulta il risparmio economico.

Ecco perché è importante controllare questo valore quando si scelgono i nuovi serramenti in pvc.

Il risparmio economico si noterà comunque maggiormente nelle zone dove il clima è più rigido e la spesa per il riscaldamento risulta solitamente piuttosto elevata.

Da tutto ciò ne deriva che installare finestre in pvc significa poter risparmiare nel tempo sul costo della bolletta energetica e perciò è assolutamente consigliato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.