Come scegliere le tende di casa in 4 mosse

Se volete scegliere delle nuove tende di casa in modo appropriato e senza commettere errori, vi invitiamo a considerare questi 4 decisivi elementi.

In primo luogo, badate a privacy e luminosità, considerando la quantità di luce che desiderate filtrare. Le tende per un’area comune come un soggiorno o una veranda dovrebbero essere abbastanza trasparenti per consentire più luce nello spazio, mentre per le camere da letto meglio optare per un tessuto più pesante che dia più privacy e meno luce naturale. Per gli spazi che ricevono molta luce naturale, optare per tende in una tonalità naturale: la luce del sole fa sbiadire le tende colorate più velocemente.

In secondo luogo, montate tende della giusta misura: misurate l’altezza dall’asta al pavimento prima di appendere le tende e ricordatevi di tenere conto dell’altezza degli anelli. Per la larghezza, considerate che la tenda dovrebbe essere larga 3 volte rispetto alla finestra.

In terzo luogo, scegliete il materiale, nella considerazione che la scelta del tessuto è un elemento chiave su cui riflettere, poiché determinerà il modo in cui la tenda “funziona”. Per un’atmosfera più solare, considerate un tessuto leggero, come lino o cotone: creerà un’atmosfera casual nella maggior parte degli spazi. Per dare un tocco di personalità in più, adottate pelle scamosciata e velluto: i tessuti pesanti bloccheranno la luce e offriranno un tocco più formale a uno spazio.

Infine, badate allo stile. Dopo aver valutato gli elementi di cui sopra, giunge infatti il momento di scegliere uno stile che integri il vostro arredamento. Potete optare per tende a tinta unita o motivi geometrici: in commercio troverete decine di opportunità che faranno al caso vostro. E voi che ne pensate? Quali sono le alternative che vi sentireste di suggerire a noi e ai nostri lettori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.