Alla scoperta di Berna: dal cioccolato agli orologi

bernaSiete alla ricerca di un week end rilassante e divertente? Allora non potete non andare nel cuore della Svizzera: a Berna, ad esempio, troverete tutto ciò che più sognate. Dalle piccole curiosità all’ottimo cioccolato. E come dimenticare il vino più prelibato ed adatto ad ogni incontro?

Appena arrivati a Berna non si può non fermarsi davanti alla torre Zytglogge: la caratteristica di questo orologio è molto divertente. Già, perchè i primi rintocchi sono una burla. Il meccanismo che caratterizza l’orologio (realizzato nel lontano Duecento), infatti, fa in modo che prima che scatti l’ora esatta vengano emessi due suoni fasulli. Questo piccolo “trucco”, all’epoca del Medioevo, voleva far riflettere le persone sulle insidie delle bugie raccontate. Oggi, i turisti, possono anche ammirare il carillon che fa sfilare gli orsi, un gallo dorato che canta, e un giullare che suona le campane.

Proseguendo nella nostra visita culturale avete un’altra tappa obbligata: il Baren Park, ovvero uno dei quartieri più belli ed autentici di Berna. Il creatore dell’amatissimo cioccolato Lindt, Rodolphe Lindt, nell’800 creò proprio qui il primo cioccolato fondant: siete pronti a visitare dove avvenne questa meraviglia? Dal Matte, poi, si può prendere un ascensore di vetro e dirigersi verso la Munsterplatz e la Cattedrale tardo-gotica.

Infine, se siete degli appassionati di Albert Einstein, perchè non vi soffermate proprio sulla sua abitazione? Si narra che il celebre fisico, mentre stava guardando fuori dalla sua finestra di Kramgasse 49, ideò una delle sue teorie.

Ovviamente, anche lo shopping ha un suo ruolo ben preciso: ecco perchè a Berna avrete la possibilità di passeggiare sotto gli oltre 6 chilometri di portici, situati proprio nel cuore della città. Ogni negozio, poi, ha una grande caratteristica: è dotato di un tunnel che porta ad una cantina. Nel Medioevo era abitudine conservare proprio in questo luogo il vino usato per pagare le tasse. Una delle cantine più belle è quella del ristorante  Komhauserkeller: al suo interno potrete cenare sotto volte affrescate ed originali.

Insomma, cosa state aspettando? La meravigliosa Berna è tutta da scoprire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.