I simboli più importanti d’Europa

Sai già quali sono i simboli che caratterizzano le nazioni europee?

Ogni Stato europeo ha un’emblema riconosciuto in tutto il mondo. Questi simboli vengono spesso raffigurati nei souvenir di ogni genere: dalla classica calamita da attaccare sull’anta del frigorifero, alla tazza del tè oppure nei portachiavi e matite colorate.

Quando si pensa all’Europa vengono subito in mente le grandi capitali come Parigi, Berlino, Roma, Londra.

A Parigi, la capitale della Francia, viene associata l’immagine della Tour Eiffel. Una torre di ferro di 300 m, costruita nel 1887. Si tratta di uno dei monumenti più importanti del mondo, ampiamente illuminata. Durante il giorno viene visitata da migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Un altro emblema associato al nome della città di Berlino è la famosa porta di Brandeburgo. Durante la guerra fredda faceva parte di Berlino Est e, insieme al muraglia di cemento adornata di filo spinato, divideva fisicamente e politicamente in due parti la Germania.

Alla nostra Italia vengono associati diversi monumenti, ma il più importante di tutti è sicuramente il Colosseo. Si tratta di uno degli anfiteatri più antichi e più grande mondo, costruito a Roma nell’anno 72 d.C.

Così come tantissimi altri monumenti italiani, anche il Colosseo fa parte del patrimonio dell’Unesco. Ogni giorno migliaia di turisti italiani e stranieri si mettono in fila per visitare le aree interne.

Sicuramente ci sono tantissimi altri monumenti importanti in Italia che vengono raffigurati nelle cartoline ed in generale nei souvenir. I più riconosciuti tra questi sono la Torre di Pisa e la Valle dei Templi di Agrigento.

E chi non conosce la grande Tower Bridge di Londra? Letteralmente tradotta in italiano significa “Ponte della Torre” ed è un ponte che collega le due estremità della terra bagnata dal fiume Tamigi.

La Tower Bridge non è però l’unico emblema dell’Inghilterra, infatti un altro monumento riconosciuto in tutto il mondo è il Big Ben. È una campana che si trova all’interno della torre collegata all’edificio del Westminster. Costruita nell’800, per la prima volta il suo rintocco fu udito nel Maggio del 1859.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.