Spa in aeroporto: partire rilassati e senza stress

spa-aeroportoSono una moda che sta facendo il giro del mondo: passare, prima di partire, in una spa. Già, perchè il novello viaggiatore non riesce a partire con lo stress incorporato, e le tensioni legate al collo o alla schiena. Proprio per questo motivo, i nuovi centri benessere sono sorti proprio dentro l’aeroporto. O nelle immediate vicinanze: vediamo quali sono.

A Milano Malpensa puoi scegliere tra due opzioni: subito fuori dall’aeroporto c’è l’hotel Sheraton. Al suo interno è presente un centro benessere dotato di palestra (per chi vuole sfogare il proprio stress), sauna, bagno turco e percorsi benessere. Se, però, avete bisogno di trattamenti specifici, allora potete recarvi allo Shanti Spa.

Si tratta di un centro benessere, situato a soli 5 minuti dall’aeroporto milanese, e raggiungibile attraverso una navetta gratuita. Al suo interno potrete farvi massaggiare comodamente, ma anche effettuare un bagno di luce: all’interno di una cabina, una luce solare cercherà di stimolare la vostra pelle, prevenendo il jat lag.

A Roma, invece, presso l’Aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino, potete scegliere tra tre aree relax appartenenti alla catena Be-Relax. Uno dei trattamenti più apprezzati è la Chair Massage Be Relax: seduti su di una poltrona ergonomica, verrete massaggiati al fine di sciogliere, con manovre specifiche, ogni tipo di tensione.

Ma i centri benessere non si trovano solo in Italia. All’estero, le Spa in aeroporto sono molto diffuse: a Parigi è sempre presente la catena Be-Relax, mentre a Londra troviamo il Traveller Lounge & Spa, che offre massaggi corpo aromaterapici. Infine, ad Amsterdam potete sfruttare il Back to Life, e i suoi servizi originali.

Un esempio? Provate a farvi massaggiare sdraiati su di un letto ad acqua. Sarà un’esperienza indimenticabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.