Tutto ciò che c’è da sapere prima di partire in vacanza con il camper

vw-2723353_1920Se si ha intenzione di organizzare una vacanza con il camper è sempre consigliabile informarsi, non solo sulle caratteristiche della meta da visitare, magari valutando se visitare un luogo o un altro, ma anche e soprattutto sulle caratteristiche dei camper. Un dubbio generalizzato tra chi ha intenzione di noleggiare un camper è la patente necessaria per poterlo guidare. In molti pensano che sia sufficiente la patente b, ma non è così. Lo sviluppo tecnologico infatti ha fatto si che venissero progettati modelli con dimensioni molto importanti, che superano il limite delle tre tonnellate e mezzo. Per questi mezzi, secondo la normativa attualmente in vigore, è necessario possedere la patente c per circolare sul suolo stradale. Per avere maggiori dettagli su quale patente occorre avere per guidare determinati camper e quali sono le differenze tra la patente b, patente c e la c1 non professionale è consigliabile cercare informazioni esclusivamente su siti specializzati, come ad esempio camperis.it, così da evitare possibili violazioni del codice della strada.

Sul camper è possibile viaggiare coricati?

Il camper è come una macchina, quindi la risposta al quesito non può che essere negativa. In quanto tutti i passeggeri hanno l’obbligo di viaggiare seduti con le apposite cinture di sicurezza allacciate mentre il mezzo è in movimento. Per quanto concerne i bambini con un’età inferiore ai dodici anni è obbligatorio istallare gli appositi seggiolini. Insomma, anche per i camper valgono le medesime regole indicate dal codice della strada per gli altri veicoli.

I servizi igienici

Un altro aspetto che non è chiaro a chiunque è la presenza o meno sul camper del wc. La risposta è: dipende. Ci sono infatti alcuni modelli, quelli accessoriati, che prevedono al loro interno un bagno chimico dove poter espletare i propri bisogni durante la tratta. Ovviamente i camper che possiedono un wc possiedono un vero e proprio bagno, quindi con doccia lavabo ecc. In poche parole, i camper possono avere le sembianze di veri e propri mini appartamenti.

L’energia elettrica sul camper

Sul camper è possibile utilizzare moltissimi dispositivi che necessitano di carica elettrica, come ad esempio lo smartphone, il pc, il tablet, la radio ecc. Tuttavia, per alcuni di essi è necessario possedere un inverter, ovvero un particolare trasformatore che permette di trasformare la corrente da 12 volt fino a 220 volt. Per caricare il proprio cellulare è sufficiente inserire l’adattatore all’interno dell’accendisigari, se invece si ha intenzione di alimentare il pc occorre una fonte di energia molto più potente. Molti camper per poter soddisfare l’intero fabbisogno di energia (si pensi a tutti gli elettrodomestici che possono essere accesi: phon, frigo, forno a microonde, tv ecc.) possiedono dei pannelli solari. Tuttavia, specialmente se si ha intenzione di viaggiare in inverno, l’energia accumulata dai pannelli potrebbe non bastare. Come fare in questi casi? Semplice occorre cercare una area di sosta e collegarsi alla rete elettrica pagando il relativo consumo. Per i più esigenti, esistono in commercio anche particolari generatori silenziosi alimentati a benzina capaci di sviluppare una notevole quantità di energia elettrica.

Acqua a bordo

Tutti i camper a bordo possiedono dei serbatoi dove è presente l’acqua necessaria per il viaggio. In genere la capienza di questi è di circa 200 o 250 litri, a prim’ impatto sembrano tanti ma non è assolutamente così se si pensa che questi litri devono essere utilizzati non solo per mangiare ma anche per lavarsi. Per non rimanere a corto di rifornimento quindi, è sempre consigliabile partire con delle taniche piene d’acqua di riserva, oppure di fare rifornimento d’acqua appena si ha la possibilità. Ovviamente per potersi rifornire d’acqua è necessario trovare delle fontanelle pubbliche, fortunatamente oggi le applicazioni possono rivelarsi estremamente utili, negli store infatti ci sono alcune app pensate proprio per trovare le fontanelle pubbliche, estremamente comode per chi viaggia con il camper.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.