Una guida introduttiva al guadagno sul mercato Forex

Il Forex è il mercato finanziario più grande del mondo dove si scambiano valute, cioè si acquista una valuta e si vende in un’altra valuta. Detto così sembrerebbe tutto molto semplice, soprattutto dove si muove un enorme giro di affari, ma fate attenzione e cercate di capire bene di cosa stiamo parlando.

Guadagnare sul Forex

mercato forexQuali sono le caratteristiche del mercato del Forex? Prima di tutto, la notevole liquidità che circola nelle molteplici operazioni negoziate, e questo vuol dire che ad ogni acquisto avrete la certezza di una vendita; l’aumento della leva finanziaria (leverage) vi permette di investire sul denaro momentaneamente per ottenere una rendita maggiore; l’andamento agli eventi che si verificano in tempo reale, quindi cercate sempre di valutare al meglio eventuali rischi; la semplicità di accesso nei broker online, iscrivendovi e versando un deposito minimo iniziale; nessuna commissione sulle vostre operazioni; il controllo del rischio, cioè l’importo massimo che si è disposti a rischiare e tramite uno stop loss della piattaforma, potete bloccare in tempo il vostro modo di operare senza rischiare.

Come si negozia? Nel Forex si negoziano valute a coppie, e vi sono quattro valute, dette major, che sono maggiormente negoziate contro il dollaro, e sono le monete Euro, Yen Giapponese, Sterlina e Franco Svizzero, ma ovviamente è possibile negoziare altre valute una contro l’altra. Per avere più informazioni visitate siti specifici sul Forex, come ad esempio http://guadagnareconilforex.com/ .

Nell’operazione di negoziazione Forex, le parti implicate sono due, l’operatore che gestisce le azioni e il market maker, cioè la piattaforma in cui vi muovete. Il mercato è attivo 24 ore su 24 per 5 giorni su 5, considerando tutti i fusi orari nel mondo, il denaro davvero non dorme mai.

Il mercato Forex

Come si realizza un profitto? Il guadagno arriva dalla vostra bravura nel valutare se la prima valuta all’interno di una coppia, salirà o scenderà rispetto alla seconda, quindi se vi è un movimento in rialzo o in ribasso. Chi determina i prezzi? Il forex si muove seguendo eventi di natura economica, politica o geografica, e su questi fattori potete puntare per realizzare un’analisi corretta dei tassi di cambio.

Cos’è lo spread? Il costo del trading viene chiamato spread, cioè la differenza tra quello che si paga per l’acquisto di una valuta e il guadagno di quando viene venduta. Nella tabella dei broker, vedrete oltre alle coppie di valute, anche il prezzo in coppia, quello di acquisto è riportato a destra e il prezzo di vendita a sinistra.

Quanto deve durare una negoziazione? Le posizioni aperte di acquisto e vendita durano il tempo che decidete voi, facendo le vostre valutazioni. Non pensate che sia più facile fare tutto in una giornata perché trarre profitti in poco tempo è più difficile di un lungo termine. Quali sono i principali indicatori per un’analisi fondamentale agli eventi del mercato? Seguite le variazioni dei tassi di interesse, il Pil, il tasso di inflazione, disoccupazione, dati relativi ai consumatori, la bilancia commerciale, e le conferenze stampa, eventi, discorsi e assemblee.

Con il forex ci sono guadagni sicuri? Quando iniziate una nuova avventura è normale porsi molte domande e avere sete di risposte, soprattutto quando si tratta di guadagnare soldi in modo alternativo. Forse il meccanismo sembrerà facile, ma affinché voi potete avere un discreto successo nelle vostre negoziazioni di trading, dovete imparare a leggere e capire gli eventi che cambiano i vostri acquisti e le vendite. Questo vuol dire che nessuno vi garantisce nulla e siete voi i soli artefici della vostra bravura.

Il forex è un mondo affascinante ma non è per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.