Università Niccolò Cusano: al via i Click Days per il diritto allo studio

clickdaysSpesso e volentieri ci si riempie la bocca col diritto allo studio da garantire a chiunque, ma parliamo di un tema che viene puntualmente disatteso da parte delle istituzioni che dovrebbero prendersene carico per prime. E se lo Stato non ci pensa più di tanto, sono le realtà private che pullulano in Italia a dover prendere di petto la situazione mediante una serie di iniziative che, si spera, possano una volta per tutte tramutare in realtà quello che finora è sempre e soltanto stato oggetto di una mera propaganda politica.

Parliamo più nello specifico dell’iniziativa Click Days rinnovata dall’Università Niccolò Cusano anche per questo 2016: la campagna in questione che già negli scorsi anni ha aperto la possibilità dello studio a molti studenti d’Italia (anche e soprattutto a quelli economicamente più disagiati), sarà attiva anche per questo nuovo anno e come sempre si proporrà di andare incontro alle esigenze di tutti in un periodo che come ben sappiamo non è particolarmente proficuo per l’economia italiana.

Click Days 2016 metterà a disposizione ben 100 borse studio destinate ai maturandi di Roma e dei comuni limitrofi; borse che copriranno le spese di retta per tutti e 5 gli anni di studio. Pertanto, ben 100 studenti avranno l’opportunità di vedersi assicurato un intero corso di studi presso l’Università Niccolò Cusano senza preoccuparsi in alcun modo delle spese collegate al sostentamento della retta.

E la cosa assume degli aspetti ancor più esaltanti se si pensa che il percorso universitario avrà luogo presso un’Università che vanta un campus di 16.500 mq nel cuore della Capitale, una serie di metodologie d’inserimento di tutta avanguardia, dei sofisticati laboratori di ricerca e poi ancora aule multimediali, una radio, un quotidiano online, una mensa, bar, palestra, squadra di calcio e servizio navetta. E se dovesse esserci bisogno di un consulente che affianchi il percorso di studio del singolo studente, Niccolò Cusano ha pensato anche a questo prevedendo la figura del consuelor didattico.

Per approfittarne è bene ricordare che saranno accettate solo le prime cento domande pervenute da maturandi di Roma e comuni limitrofi che, tuttavia, risultino recapitate tramite PEC all’indirizzo unicusano@pec.it. L’avvio della procedura è stato attivato alle ore 16:00 dello scorso 20 Gennaio ed è desitnato a concludersi alle ore 24:00 del 28 Febbraio 2016. Per maggiori informazioni è comunque possibile rivolgersi a www.unicusano.it o all’email laurea.plus@unicusano.it.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.