Un viaggio a New York: cose da vedere

manhattan

Il periodo delle vacanze estive è sempre più vicino e New York è una delle mete preferite, una città che ogni anno attira tantissimi turisti.

Se si hanno pochi giorni per visitare questa immensa metropoli, occorre pianificare per bene quali saranno le cose assolutamente da vedere.

Una volta sbarcati sul suolo americano, una delle principali attrazioni di questa città è Central Park,  tra i parchi più celebri al mondo. È possibile passare qualche momento di relax stesi sui prati, farsi un giretto in bici o tante altre attività all’aperto.

Assolutamente da fare il giro in battello gratuito a Staten Island, grazie a cui vedere un simbolo storico di New York: la Statua della Libertà.

Le file all’Empire State Building o al Rockfeller Center possono sfinire, ma una volta giunti in cima vi assicuriamo che la vista di Manatthan dall’alto fa venire i brividi. Assolutamente da non perdere.

Per coloro che vogliono scoprire un altro dei luoghi commerciali e cinematografici più famosi, una visita, anche veloce, presso Tiffany, può essere inclusa nella nostra vacanza newyorkese.

Uno dei ponti più celebri e famosi al mondo è senza dubbio il ponte di Brooklyn. Ecco perché merita sicuramente almeno una passeggiata, anche per ammirare New York da un’altra affascinante prospettiva.

Per non dimenticare mai quello che è successo l’11 settembre 2001, una visita a Ground Zero è d’obbligo.

Ecco quali sono le cosa da fare una volta giunti a New York. Se avete del tempo maggiore a disposizione, sono moltissime altre le attrattive che questa splendida città offre ai turisti. Basta soltanto prendere la metro, il miglior mezzo per eseguire gli spostamenti, ed arrivare così in poco tempo nei luoghi che fino ad allora si erano soltanto ammirati in televisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.