Il significato, nascosto, dei loghi famosi

Cosa nascondono i loghi famosi? Già, perchè siamo abituati a vederli per strada, sulle prime pagine dei giornali o anche sui cartelloni per strada. Li osserviamo, li commentiamo, ma non ci rendiamo conto che ci stanno trasmettendo più di un significato: scopriamolo insieme.

Il primo logo che andiamo ad analizzare non può essere che quello della Coca Cola: la celebre bevanda è, da sempre, al centro dell’attenzione per il suo gusto unico ed inimitabile. Tant’è vero che la ricetta non è ancora stata replicata da nessuno.

Le sue bollicine, la sua freschezza e il suo gusto insuperabile l’hanno resa un’icona sulle nostre tavole. Eppure, il logo nasconde qualcosa di più: sulla seconda “O”, infatti, molti studiosi hanno “letto” la bandiera della Danimarca. Questo è stato ribattezzato come uno dei paesi più felici al mondo. Da questo connubio di elementi, si capisce anche il nuovo slogan del brand, ovvero “stappa la felicità”.

E che dire, invece, del logo di Amazon? Se controllate con attenzione, noterete una freccia arancione che collega la lettera “A” alla lettera “Z”. Il significato è molto chiaro: su Amazon troverete tutto ciò che vi serve, dalla a alla z, senza dover cercare altrove.

Parliamo, poi, del marchio LG. Da sempre, il brand è sotto la lente d’ingrandimento, ma il mistero sembra finalmente svelato: gli studiosi concordano dicendo che il logo è un vero e proprio omaggio al celebre videogioco anni ’80, ovvero Pacman. Ve lo ricordate?

Concludiamo questa carrellata con il logo del Tour de France. I più attenti avranno notato che è molto più astratto rispetto agli altri esempi, ma se lo controllate con maggior attenzione noterete che nella scritta si cela un ciclista in azione. Lo potete vedere tra le lettere “our” della parola Tour.

In definitiva, provate  a non fermarvi solo sull’apparenza, ma osservate ogni singolo logo. Potreste scoprire realtà completamente differenti. Ci avete provato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.