Mal di gola: i rimedi naturali per combatterlo rapidamente

Il mal di gola è un sintomo associato a diverse malattie, di origine batterica o virale, ma può svilupparsi anche per cause diverse, come ad esempio la vita in un ambiente poco salubre, eccessivamente secco o umido, o anche l’abitudine o la necessità di parlare a lungo. Se si ritiene che il dolore alla gola sia dovuto ad una malattia, è sempre opportuno farsi visitare da un medico, che ci prescriverà tutti i farmaci necessari a debellare il microrganismo che ci ha colpiti. Indipendentemente dalle cause però è possibile sfruttare contro il mal di gola rimedi naturali, che permettono di coadiuvare le eventuali cure o di diminuire drasticamente il dolore in tutti gli altri casi.

Le bevande

Spesso che soffre di mal di gola avverte un elevato fastidio proprio mentre deglutisce; non importa che si tratti di cibo o di bevande: il passaggio attraverso la gola di una qualsiasi sostanza dà origine ad un dolore particolarmente forte, che aumenta con il passare del tempo. Molto spesso però bere e alimentarsi in modo corretto è una delle prime regole per riuscire a sconfiggere il mal di gola. In queste situazioni conviene evitare l’acqua fredda, e dedicarsi alle tisane; ad esempio quelle a base di camomilla, o altea, o alter piante emollienti, permettono di alleviare il dolore, rendendo più facile bere con facilità. Sciogliere qualche cucchiaino di miele nelle tisane, che dovrebbero essere bevute tiepide, non troppo calde, migliora ulteriormente la situazione.

Oli essenziali

Anche alcuni oli essenziali danno un rapido sollievo al mal di gola, anche nei casi più acuti. Ad esempio gli oli del timo e dell’eucalipto, che hanno anche azione balsamica, sono perfetti quando si ha la gola secca, che duole anche solo quando si deglutisce la saliva. Il metodo migliore per sfruttare l’azione balsamica degli oli essenziali consiste nell’utilizzarli per dei suffumigi caldi, volendo però si possono anche usare negli ambienti in cui si vive, posizionandoli in una tazza dia acqua da posare sul termosifone.

L’aria di casa

Durante i mesi invernali spesso l’aria in casa è particolarmente asciutta. Questo perché le finestre sono quasi sempre ben serrate e il riscaldamento è attivo. Chi ha in casa un caminetto, una stufa a pellet o un climatizzatore sente ancora di più l’effetto disseccante che hanno questi dispositivi. L’aria asciutta è del tutto controproducente quando si ha il mal di gola; l’utilizzo di un umidificatore è fortemente consigliato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.